U.S.D. SAN VINCENZO R O C C A V I V I


Vai ai contenuti

Menu principale:


Folclore

"Valle Roveto"

Molte sono le manifestazioni tendenti alla riscoperta degli usi, consuetudini ed, in generale, dei vasto patrimonio della cultura popolare e contadina delle popolazioni della Valle Roveto. Di seguito quelle pi¨ importanti:

Festa di S. Antonio da Padova (Capistrello). Molto sentita ed attesa anche dai concittadini emigrati che fanno di tutto per essere presenti. Il Santo viene portato in processione a spalla da un gruppo di otto giovani. Fino ad alcuni anni fÓ l'onore toccava al gruppo che avanzava l'offerta migliore; oggi Ŕ la sorte che decide chi dovrÓ indossare le fasce della confraternita per portare il Santo. Alla processione sfilano le bandiere dei vari rioni (Ricetto, Camerata, Baracche, Santa Barbara e Giorgia). Durante i tre giorni di festeggiamenti si svolgono giochi popolari, fuochi pirotecnici, fiera.

Festa dei giovani dai 5 ai 100 anni (Canistro). Questa originale festa cade la seconda domenica di Agosto e si svolge nell'arco di un giorno. La mattina Ŕ dedicata alla "Marcia delle Fonti" inserita stabilmente nel campionato provinciale delle corse di montagna. Nel pomeriggio nella piazza dei paese vengono organizzati giochi popolari, mentre la sera Ŕ dedicata alla "Corrida" spettacolo canoro per dilettanti.

Pellegrinaggio al Santuario della SS. TrinitÓ e S. Anna (interessa l'intera Valle Roveto).Il santuario della SS. TrinitÓ Ŕ situato presso Vallepietra.

Festa di San Giovanni Battista (Civitella Roveto). La mattina dei 24 giugno tutti gli abitanti si ritrovano all'alba sulle rive dei fiume. Dopo la celebrazione della S. Messa tutti i fedeli si immergono nelle acque dei fiu me Liri, a ricordo dei battesimo di Cristo nel Giordano. La festa prosegue con un'immensa processione ed un susseguirsi di fuochi pirotecnici.

Madonna delle Grazie (Roccavivi). La prima domenica di luglio si tengono i festeggiamenti con una caratteristica processione che si diparte dalla chiesa situata nei pressi dell'abitato di Roccavecchia per giungere dopo quattro chilometri di strada al centro del paese.

Madonna delle Grazie (Civitella Roveto). La prima domenica dopo Ferragosto il paese viene svegliato da musiche e canti folkloristici eseguiti da un gruppo di suonatori locali in costume. La festa si chiude al tramonto con la processione della Madonna per le vie dei paese.

Festa della Madonna dei Romitorio (San Vincenzo VecchÝo). Il 14 agosto un suggestivo corteo di fedeli si snoda dal Santuario (posto a 686 m s.m.) alla chiesa parrocchiale. Agli oc-chi dei visitatore appare un nastro luminoso di candele e fiaccole che scende dalla romita chiesetta al paese per un sentiero, con la partecipazione commossa della popolazione che accompagna la statua della Madonna dei Romitorio con canti, testimonianze d'amore e di fede.

Processione notturna della Madonna della Ritornata (Civita d'AntÝno). Ha luogo la penultima domenica di Agosto. L'antica immagine (datata 1421, ma probabilmente del XIII secolo), viene portata al mattino al Santuario di Santa Maria del Monte e ne discende al tramonto. Sulla ripida strada che incide il monte, alle centinaia di lumi che accompagnano l'immagine se ne uniscono altri che salgono dal paese. Le due processioni s'incontrano ed unite alla luce ed al fragore di fuochi pirotecnici la Madonna "torna" nella sua chiesa.

Visita alla Madonna del Cauto (Morino). Ultima domenica di maggio in corrispondenza della domenica di S. Giuseppe.

Visita al Santuario di S. Angelo delle Grotte (Balsorano) in corrispondenza della festivitÓ di S. Michele. In corrispondenza della festivitÓ di S. Giuseppe o della prima domenica successiva, vi Ŕ un ritiro spirituale con la sola partecipazione di uomini.

Festa di S. Diodato in S.Giovanni Vecchio. Viene celebrata nei giorni 26 e 27 settembre con l'esposizione delle reliquie dell'abate di Montecassino. Il giorno 27 vi Ŕ la solenne processione nelle strade del paese alla quale partecipano non solo i rovetani ma anche molti pellegrini provenienti dalla ciociaria. Infine dopo la processione un'esaltane esibizione di fuochi pirotecnici.


Home Page | Squadra | Roccavivi | Roccavivesi nel mondo | Eventi | Associazioni | "Comune" | "Valle Roveto" | Giochi | L'angolo del fotografo | Campionati | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu